Assistenza Whatsapp

Come scannerizzare una fotografia

Condividi l'articolo:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Come scannerizzare una fotografia

Alzino la mano quanti di voi sanno scannerizzare una fotografia correttamente! A parte chi lo utilizza con frequenza (soprattutto per l’invio delle immagini) tante altre persone e nostri clienti si trovano in difficoltà. Ma noi di Dekal Fotoceramiche siamo qui per aiutarvi e a diventare un po’ più esperti nell’invio corretto delle immagini!

Sembra banale, ma la scelta dello scanner è di fondamentale importanza. Aldilà delle macchine professionali che sappiamo non essere alla portata di tutti (visti i costi elevati) consigliamo di scegliere lo scanner in base ad alcune caratteristiche:

 

  • Risoluzione (espressa in DPI)
  • Dimensioni (per l’utilizzo domestico è meglio scegliere macchine compatte)
  • Software (Deve almeno essere presente la selezione della superficie da scannerizzare e la selezione del formato e della risoluzione)

Poche cose che però possono fare la differenza. Per darvi un’idea, vi alleghiamo qui sotto il modello e le caratteristiche di uno dei nostri scanner preferiti e che utilizziamo tutti i giorni):

Come eseguire la scansione

Eccoci arrivati al sodo. Con pochissimi passaggi potrete realizzare la scansione perfetta per non far perdere qualità alle vostre fotografie (e conservarle o inviarle al meglio). Cominciamo:

  • Inserire la fotografia al centro dello scanner cercando di non posizionarla storta.
  • Entrate nel vostro programma che vi permetterà di eseguire la scansione.
  • Dove richiesto, selezionare SOLO la fotografia, togliendo le eccedenze del piano di scansione
  • Selezionare la risoluzione: è sufficiente selezionare o scrivere 300 DPI ( la qualità fotografica minima per l’elaborazione di buoni file).
  • Selezionare l’estensione del file (noi consigliamo sempre il formato TIFF che consente alla fotografia di rimanere intatta e non essere compressa).
  • Eseguire la scansione

Ed ecco fatto! In pochi minuti avrete la vostra fotografia al massimo della qualità e pronta per l’invio!

P.s.: Sconsigliamo di utilizzare il formato JPG o JPEG in quanto sono estensioni che andranno a comprimere la vostra fotografia. Naturalmente saranno file più “leggeri” qualche MB o KB, ma sicuramente la possibiltà di intervenire sui colori sarà llimitata.

Lascia un commento

Domande Frequenti sulla Fotoceramica

La fotoceramica è tanto bella quanto complicata (a volte) da capire. Per togliervi ogni dubbio, abbiamo raccolto le domande più frequenti sulla fotoceramica dei nostri clienti. 

Seguici sui nostri social

Non perderti neanche una promozione o comunicazione! Resta aggiornata/o su tutte le nostre novità!